Cerca

Attendo risposta valida

Leggo sulle edizioni telematiche di alcuni Quotidiani i commenti dei lettori a margine del “pronunciamento” di Angelino Alfano. "Alfanino,Bruto Alfano,Alfango,AlFini "...sono i più gentili epiteti rivoltigli. Pochi i commenti sfavorevoli,ma pur espressi in maniera civile e,all’apparir loro,ragionati. Gli altri,la gran maggioranza,paiono usciti da un utero infiammato. Io,che ho sempre sostenuto Berlusconi col mio voto,non ci sto! Perchè qualcuno mi deve tuttora spiegare chi governerà Forza Italia quando l'ex Premier,per un periodo (la cui durata è ancora molto vaga),dovrà giocoforza e suo e nostro malgrado,sottoporsi ai lavori,come si chiamano ? sociali ! Presso Don Mazzi o altrove,sempre impedito egli sarà. E chi reggerà il partito ? Galliani ? Marina B. oppure l'altra B,oppure il Berlusconi mio omonimo di battesimo? Mi piacerebbe dialogare su questo con i difensori di Berlusconi oltrelimite,quelli che "Muoia Sansone...con quel che segue". Invece di smadonnare contro gli alfaniani,perchè non speriamo assieme,dai Fitto agli Angelino passando per la Bindi del Centrodestra (non fisicamente,s'intende,non sono poi così scemo) Signora Santanchè,che la sentenza definitiva per un reato commesso (per me,molto eventualmente) da Silvio oltre vent'anni fa venga ribaltata da qualche documento che pare possa essere esibito a breve ? Quello sì che sarebbe un trionfo del Cavaliere,il quale,però,se ciò accadesse,dovrebbe proteggersi...il cuore. Se,viceversa,ad onta degli sforzi degli avvocati,la condanna dovesse restare tal quale,chi meglio di Angelino Alfano potrebbe guidare tutto il centrodestra ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog