Cerca

Dott. Berlusconi non cada nella trappola.

La gentaglia che tiene i fili di questa tragica ventennale messinscena che realizza spregevoli e vergognosi piani illeciti servendosi di istituzioni e pseudo funzionari, non è ancora soddisfatta, piena di invidia, odio e rancore com'è. Se potessero la metterebbero al muro e poi a Piazzale Loreto, ma non possono, quindi si mangiano il fegato e studiano il modo per colpirla e che sia il più ingiusto e crudele possibile. Non si perda d'animo, sono solo dei buffoni, incarogniti, ma buffoni, credo che il loro piano sia fin troppo scontato, roba da decerebrati come sono, il loro intento è spaventarla e costringerla a fuggire. Che idea geniale, peccato sia vecchia come il cucco, ci sono cascati grandi uomini, da Carlo Primo d'Inghilterra a Luigi XVI, a Mussolini, ecc, hanno seguito l'infido consiglio e sono finiti come tutti sappiamo. Lei ha tanti codardi profittatori intorno, ma ha anche potenti amici sinceri, accetti il loro aiuto. I suoi persecutori devono crepare rabbiosi come cani, e poi, chi di magistratura ferisce di magistratura perisce perché il male vince nel breve, ma nel lungo soccombe e paga. Anche Giobbe ebbe giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog