Cerca

Crozza e la chirurgia estetica

Egr. Direttore Belpietro, Crozza vorrebbe fare della satira, mestiere difficilissimo che richiede qualità non comuni.Per esempio la capacità di agire a tutto tondo altrimenti si è mestieranti di parte. A onor del vero lui è un bel volpino e cerca di dare quella impressione, ma come si dice, la greppia fa la bestia ed uno è quel che è. La sua storia, i suoi maestri, il suo ambiente parlano per lui e i sui sforzi per apparire diverso evidenziano il contrario. Così come tanti suoi compari di mestiere attaccare Berlusconi per e il suo denaro è un must che però stride in questo contesto, perché loro guadagnano milioni non bruscolini (e qualcuno evade anche le imposte), ma bravi. Mi torna alla mente la storiella di quel somaro miliardario ovviamente insoddisfatto del suo aspetto che spese un patrimonio per farsi trasformare in un magnifico cavallo, operazione perfettamente riuscita, peccato che a tradirlo era la sua voce ogni volta che apriva bocca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog