Cerca

CLUB FORZA SILVIO, IO CI SARO'

Domenica 8 dicembre sarò a Roma alla riunione dei Club Forza Silvio. Vorrei tanto poter prendere la parola e raccontare le indecenze della mia regione Toscana. Le porcate che sono all'ordine del giorno della Giunta e del Consiglio Regionale, incapaci di comprendere che loro stessi sono causa della crisi, che serve onestà intellettuale e coraggio per rilanciare ottimismo e attivismo nella gente. Raccontare le porcate dei sindaci del PD (quasi tutti) che non si rendono conto che il risanamento parte dalle loro scelte. La smettano di coprire dipendenti ladri, vagabondi, arroganti, assenti; la smettano di sperperare soldi delle tasse in opere inutili, rotonde senza senso (tanto ci sono i fondi europei), monumenti alla boiata pazzesca, convegni, celebrazioni, ridicole sagre del nulla condito con l'olio nuovo. La smettano di parlare di tutto, tanto per apparire, tanto per presenziare "stile Letta" , biasimare tutto ciò che non fanno loro e del rinnovare sempre gli altri (stile Renzi), del vietare, del multare, del chiudere le strade, i centri. Basta con la politica del vietare per multare, dell'impedire ogni iniziativa di lavoro autonomo, dei 1000 permessi comunali impossibili, della supponenza della burocrazia locale contro il cittadino. Insomma, per rinascere occorre non impedire ai cervelli di prendere delle iniziative. Lo stile comunista impera nelle amministrazioni locali. Premiare chi non merita, chi non fa nulla, chi vivacchia e dorme alle scrivanie degli uffici pubblici , non è morale.. Basta. marco morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog