Cerca

Sperando che la crisi si risolva da sola

Ho assistito alla diretta dalla Camera dei Deputati. Bellissime parole, si fanno i complimenti da soli, se le fanno, se le dicono e se le godono, fanno come il compare nel gioco delle tre carte, dicono cose banali e scontate, ecc. ecc.. In pratica fanno passare il tempo senza combinare niente. Il Capo del Governo parla e gli altri stanno a chiacchierare tranquillamente con i colleghi, evidentemente tutti sanno che tanto sono parole inutili. Nel frattempo la gente scende in piazza perché non ce la fa più e le imprese chiudono a centinaia. Come se il Consiglio di Amministrazione di un’azienda che sta andando a scatafascio si preoccupasse della fioritura delle piante del giardino invece di cercare la soluzione per risolvere il problema. Non pretendo che il Governo risolva in quattro e quattr’otto la crisi economica italiana, non ci riuscirebbe neanche Keynes, tuttavia ritengo che almeno ne dovrebbero parlare al fine di trovare una soluzione. Sono li proprio per questo. Ma invece niente, fanno passare il tempo sperando che la crisi si risolva da sola (così detta “pratica banana”). I punti deboli del sistema ormai li conoscono anche le massaie, di misure da adottare ne sono state suggerite tante. Ma loro niente, come se non avessero sentito e vivessero in un altro pianeta. Ma allora cosa ci stanno a fare? Adesso è arrivato anche Renzi. Speriamo che riesca a dare una svegliata a questa gente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog