Cerca

autonomia del nord

Egr. Direttore, premetto che ho votato lega solo ne '92 poi sempre a destra ma non piu' lega. Ora sono arrivato alla convinzione che l'unica via ,ormai molto stretta, che resta per salvare la parte piu' avanzata del paese sia l'autonomia totale. Il sud è arretrato , rispetto al nord, di 50 anni e ormai non c'è piu' spazio di recuperare il gap. Dalla nascita della Repubblica del 1946 e del governo nazionale nel 1948 ,le molte occasioni di rinascita del sud sono fallite per vari motivi per esempio: aver male impiegato le risorse , perchè la società meridionale, per diverse ragioni, è diversa da quella settentrionale ecc. ecc.. L' evidente diversità ha diversi motivi. La storia diversa, l'assistenzialismo deleterio, e anche una diversità antropologica intrinseca che differenzia uno di Mantova da uno di Enna. Basta fare una gita all'interno del sud per dire che siamo diversi.Poi , per esempio, Per fare un depuratore a Napoli costa tre volte che a Brescia e occorre 10 volte il tempo necessario, al sud si vedono rifiuti dappertutto ecc. ecc.. In questa situazione da ultima spiaggia i nostri politici romani che fanno? Pensano alle primarie, agli equilibrismi politici , a discorsi che somigliano ai Bizantini i quali parlavano del sesso degli Angeli e il Saladino era già entrato a cavallo nella chiesa di S. Sofia a Costantinopoli. Questi signori del palazzo fanno finta di niente. Sono circondati da lussi faraonici da paghe fuori da ogni logica , continuano imperterriti nei loro privilegi scandalosi, circondati da lacche' barocchi, da macchine blu lussuosissime, e si comportano come se tutto fosse normale. L'ultima spiaggia è arrivata e la via è l'AUTONOMIA TOTALE. La saluto Dino Merlo Mantova

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400