Cerca

L'eterno presente

"abbiamo tagliato i soldi ai partiti", "decidono i cittadini"... naturalmente a partire dal 2017. "C'è la ripresa"... a partire dal 2015. Ma in quale dimensione viviamo, dove i verbi della politica sono declinati nell'eterno presente. Il futuro non è più frutto di immaginazione, è qui ed ora. Non più una costruzione mentale ma reale. E, ancora una volta, ci sentiamo presi in giro. Viva i Forconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog