Cerca

La fantasia nelle "interpretazioni" delle nostre Leggi

Mi sa che a Berlusconi converrà cambiare…avvocati. Perché,nel turbinìo delle inchieste,una delle quali ha portato alla condanna e conseguente alla sua sospensione forzata dalla carica di Senatore della Repubblica,codesti non hanno mai pensato di ricorrere al TAR. Ma non a quello del Lazio,che perde tempo per intrufolarsi nelle pieghe delle cure non certificate da insigni medici specialisti,bensì a quello lombardo,che non perde tempo per stabilire che le leggi che determinavano alcuni reati,quando il bengalese Fazlul H li ha commessi,lui non le aveva offese,perché esse non avevano ancora visto la luce. “Tristo",oltre che “triste”,il nostro Paese ove le interpretazioni delle leggi e quindi le decisioni dei giudici cambiano radicalmente a seconda della latitudine e della fantasia dei soggetti interessati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog