Cerca

Io continuo a sperare : "CHISSA' " !!!

Da tempo vado sostenendo che,anche se non si sa bene quando,a Berlusconi,per via della recente condanna passata,come si dice,in giudicato,sarà in qualche maniera “impedito” di svolgere qualsiasi attività pubblica. In questa ottica risulta incomprensibile l’auto “defenestrazione” di Angelino Alfano,già definito “delfino”proprio dal fondatore del partito fondato dall’ex Premier. Testardo,sono convinto che l’uomo non l’abbia fatto,come da più parti si sostiene,per conservarsi le due poltrone che occupa attualmente nel Governo. I giornali enfatizzano tutti i giorni l’attività frenetica del Cavaliere : nuovi circoli di F/I,raduni,bandiere. Si manifesta perfino il designer Priori,che lavora per lui da anni : "il simbolo è semplice e attuale,non come quello del PdL". Come se,in caso di eventuali molto prossime elezioni,Berlusconi fosse lasciato libero di scorrazzare su e giù per la Penisola (finora gli è stato solo impedito di espatriare) e,da capostipite-maestro di Renzi,acquistare consensi dal vivo. Oggi,finalmente,siccome all’uomo le scudisciate della Magistratura non hanno tolto la capacità di discernimento,esprime i suoi dubbi che sono anche i miei : “ Faranno di tutto per impedirmi di parlare in campagna elettorale,vedrete che mi daranno gli arresti domiciliari e mi imporranno tutte le restrizioni possibili,non mi faranno vedere nessuno e mi impediranno perfino di parlare in pubblico “. Perfino ingenuo…E poi,riferendosi ad Angelino : “ Solo fosse rimasto con noi ora avrebbe tut­to lo spazio per lui, invece è an­dato così oltre che è difficile pos­sa tornare indietro “. Io continuo a dire : Chissà !...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog