Cerca

NON SONO QUELLE LE PRIORITA’

A proposito di quelle foto scattate da un clandestino al centro di accoglienza di Lampedusa e delle successive dichiarazioni di Letta, Boldrini ecc., in altre parole dei soliti noti, ai quali si è unita anche la CEI, e di quelle di Cancellieri sul recente decreto svuota carceri, ricordo loro che non sono quelli i provvedimenti da varare per la ripresa economica di una nazione in ginocchio. E Boldrini, Kyenge e K tacciano per non aggravare ulteriormente la loro già compromessa posizione. A casa la presidente e gli incompetenti: quasi tutti i ministri. Renzi parla troppo ma almeno ha mandando a casa quelle patetiche quote rosa di Bindi e Finocchiaro. La CEI si preoccupi della pedofilia mentre gli altri hanno dimenticato che, quando si andava alla visita medica per la leva, ci siamo sempre trovati in quelle condizioni pur essendo cittadini italiani e non clandestini. Per finire l’Europa taccia, spero che tra i lamenti non si sia levato quello della Merkel, perché la Germania, riservava uguale trattamento agli Ebrei ma per mandarli nelle camere a gas e non per un controllo sanitario. Cordialmente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog