Cerca

I beneficiati e i "NON"

Di “benefici” la nostra Giustizia è prodiga. Si vedano le situazioni detentive della Franzoni che assassinò il figlioletto,lassù,vicino alle stelle,e quella dell’omicida bulgaro che uccise un vigile milanese,investendolo con il suo SUV appena un anno fa. Ma con Fabrizio Corona “non si puote”,lui deve marcire in galera. Ho cercato di capire e giustificare la evidente discrepanza giudiziaria,dev’essere per l’attuale penuria di “palanche”. Gli assassini con la loro azione solitamente non privano di questi pezzi di carta i soggetti della loro ira,si limitano a toglier loro solo la vita...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog