Cerca

Suppoprto al Consigliere massimo bassone

Concordo pienamente con quanto da Lei scritto il 23 dic. u. s.. Il buonismo italiano nei confronti dei poveri illegali clandestini (che ormai clandestini non sono più perché li andiamo pure a prendere) è ormai noto in tutto il mondo, mentre l’ingiustizia verso il cittadino italiano è nota solo a chi la subisce. Non ho più parole!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog