Cerca

pansa e la casta

come si fa a non essere d'accordo con Pansa, tutto condivisibile, mi pare però che lo stesso non abbia portato all'attenzione dei suoi lettori, che se è vero che esistono dei parlamentari onesti, non lo sono più quando votano le schifezze dei disonesti. Tutti sanno che se costoro non votassero perderebbero la cadrega le prossime elezioni. Chi entra li con certi partiti anche se onesto diventa da subito disonesto. cossio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog