Cerca

La ricerca del potere

Caro Direttore: Raggiungere il potere può sortire lo stesso effetto che fa ad un tizio che si arrampica su un traliccio dell'alta tensione, alla fine rimane fulminato. Molti perseguono il potere dimenticando per la strada le cose semplici e di goderne, come su un treno lanciato a folle velocità in cui i passeggeri non riescono a fruire della bellezza che gli corre vicino e che sfugge loro per sempre. Raggiungere il potere non significa raggiungere la saggezza anzi spesso questo si trasforma in dispotismo che limita l'altrui libertà e lascia il despota senza la sua libertà. Fra i nostri politici la ricerca del potere va molto di moda, chissà dove credono di arrivare accecati dalla loro smania, forse si illudono di dominare il mondo o addirittura l'universo. Pazzi! Nella vostra sconfinata follia dimenticate che, al contrario, è infinitamente bello il vivere in pace, lontano dai problemi, dalle lotte e dall'egoismo. Uomo, tu sei un essere transitorio e perciò ricorda questo, se riuscirai a vivere il minuto inesorabile del presente senza farti fuorviare dalle false illusioni che ti offre il demone del potere, tua è la terra e tutto ciò che è in essa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog