Cerca

Nulla cambierà

Caro Direttore, da tempo si auspica per il paese Italia una nuova legge elettorale che i creduloni credono essere la soluzione dei problemi. Non ci sarà più Silvio, male estremo per i rossi. Andrà in pensione l'attuale presidente della repubblica - con rischio Prodi a sostituirlo, sciagura delle sciagure - cambieranno le facce di molti politici, sulla scena politica si presenteranno nuovi partiti . Ebbene, posto che tutto quanto elencato accada in tempo breve, crediamo davvero che la disastrosa situazione italica cambi? Nulla cambierà ! Rimarranno le prepotenze politiche, le pensioni d'oro, i privilegi di lor signori, le auto blu, la micidiale farraginosa e pigra macchina della burocrazia, causa di tanti mali italiani. E, il popolo nuovamente gabbato continuerà a tirare la carretta per lor signori! Ad maiora Cenzor

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog