Cerca

PD e legalità

Alla luce degli ultimi episodi, si deve notare come in Italia il concetto di legalità appartenga a ben poche forze politiche! Dopo tante critiche all'ex senatore Berlusconi, il PD farebbe bene a non farsi paladino delle legalità, vista la contiguità con personaggi discutibili! In tutti i paesi al mondo, tranne il nostro, il clandestino viene espulso a fine pena, in Italia invece raccoglie la solidarità del principale partito politico! Qualche giorno fa un gruppo di immigrati si è cucita la bocca per protesta al CIE di ROMA, ricevendo l'immediata solidarietà di SEL e la visita di numerosi esponenti del PD. I clandestini, tutti nordafricani, non sono lì senza motivo ( come affermato dal 90% dei mezzi di informazione) ma si tratta di pericolosi ex detenuti in attesa di rimpatrio! Per la cronaca, 3 spacciatori di droga, un imam condannato per terrorismo, nonchè il loro portavoce, un tale Mohammed Nouimy, uscito dal carcere dopo una condanna per omicidio! Questi personaggi, al contrario di quello che ci propina Livia Turco, non ci pagano le pensioni ma hanno fatto solo danni in Italia, eppure ricevono la solidarietà di un partito politico, che poi ai propri elettori millanta di essere il partito antimafia, il partito della legalità ect. Del resto cosa ci si può aspettare da un partito che ha portato in parlamento un membro dei giovani dei Fratelli Musulmani, organizzazione vietata in molti paesi islamici? Renzi ha qualcosa da commentare? I suoi parlamentari perchè non vanno a trovare i familiari dei 3 italiani che si sono suicidati in quella settimana, causa crisi economica? Distinti saluti Michela Massari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog