Cerca

RENZI PIGLIATUTTO

IL BERLUSCONISMO non e' morto.E' stato ereditato da Matteo Renzi,che tra sorrisi e battute, trova il tempo di dire "Fassina chi?", segue ghigno alla Neri Charamantesi.L'unica differenza con il berlusconismo doc,e' che Berlusconi le battuttine le lanciava ai suoi avversari della sinistra.Renzi va oltre.Le freddure le lancia ai suoi.Per il resto e' un gia' visto.E un niente di fatto.Renzi sindaco di Firenze,poi segretario del PD,subito dopo Presidente del Consiglio,insieme a Presidente della Repubblica.Se decidesse di prendere i voti,potrebbe entrare al prossimo Conclave e diventare Papa.La parola non gli manca.Di fatti non ne abbiamo ancora visti.D'altronde un ventennio non si rifiuta a nessuno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog