Cerca

largo al NUOVO

ho ammirato e spesso condiviso gli scritti ed il pensiero del Dott. E. Scalfaro quando faceva solo il giornalista : oggi , non lo sopporto più ! Troppi i Soloni del "Giornalume Italico" che si atteggiano a Liberi pensatori attraverso le loro Rubriche ripetitive, dispensate alla gente con l'enfasi del "seminatore" che sparge il seme. Non se ne può più di leggere ed ascoltare questi "grandi Vecchi" che continuano imperterriti a " seminare" le loro immancabili sentenze, noncuranti che nel frattempo sono trascorsi .....i secoli. Cosi, da quando il Nostro scriveva su "Roma Fascista" ( correva l'anno 1942 ) ad oggi, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia.! L'inchiesta SIFAR...con il gen. De Lorenzo...poi l'ENI con E. Cefis e Sindona ...e via ancora con LA REPUBBLICA ed il Gruppo Mondadori con l'ingresso di DE BENEDETTI ed il famoso "lodo" con tutto quello che ne è seguito. Personalmente non nutro simpatie verso E Scalfari; mi è del tutto indifferente, ma trovo sconcertante che le analisi storiche dell'Italia contemporanea debbano passare ancora da queste Cariatidi, una volta simboli della cultura di regime, ed oggi costantemente allineati con i poteri forti, come allora. Adesso l'Italia ha bisogno di personaggi come Renzi, Cuperlo, Letta, Civati, ecc . A 90 anni ....si merita un meritato riposo . Lasci fare Renzi che quantomeno ha dalla sua la grande risorsa dell'eta !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog