Cerca

Libero VELENO,dacce sotto !

Sì,le quattro paginette del Numero cento di Libero Veleno il sovraniccato se le stipa,con un sonoro “grazie” ai fondatori e collaboratori tutti. A lungo indeciso su quale promessa di buone intenzioni dei personaggi in vista del 2014 sia la “più migliore assai”,ha optato subito per quella del Papa. Ma arrivato al “chierichetto” il buon cattolico un tantino retrogrado che lui ospita si è ribellato. Ha dovuto rileggere le promesse e,finalmente appagato oltre che convinto,…è rimasto indeciso. Tra quella di Matteo Renzi che,preso dai nuovi impegni segretariali, non ricorda più il nome della Città amministrata in sua vece dal Vicesindaco, e a Luciana Litizzetto,gentile donzella usa a spargere “finezze” durante i suoi televisivi interventi. Auguro a Libero Veleno di essere ancor più velenoso nell’anno a venire (Bravo,mi è stato a sentire,Libero veleno, oggi (riferendosi a Giorgio Napolitano) : resterò quel che serve,ma non a lungo. E poi non vedo l'ora di tornarmene a FARE SESSO SELVAGGIO con mia moglie !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog