Cerca

I due marò

La storia dei due marò è emblematica: il nostro Paese non tutela i suoi cittadini. Tutela tutti gli abitanti del mondo intero, ma i cittadini italiani non meritano alcuna considerazione. Non si concede l' estradizione a un criminale straniero, se nel Paese richiedente è in vigore la pena di morte. Ma i due marò sono cittadini italiani, protagonisti loro malgrado di una vicenda non ancora chiarita, rispediti in India, dove erano stati trattenuti con l' inganno, diventati pedine di un gioco elettorale con cui non hanno nulla a che fare. Rischiano la pena di morte? Pazienza, sono italiani! Rischiano l' ergastolo in India? Pazienza, sono italiani! Il nostro governo deve pensare a tutti i disperati del mondo che approdano alle nostre coste, senza documenti, quindi tutti incensurati, tutti bisognosi di mantenimento e di cure gratuite, negate ai cittadini. E pensare che abbiamo fatto tutto quel cancan per i 150 anni dell' Unità. Mi consolo pensando che i miei trisavoli, nel 1861, erano cittadini dell' impero austro-ungarico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog