Cerca

Tassa incostituzionale

Ieri 11 gennaio mi arriva il canone rai da pagare, apro la busta e leggendo ci sono cose che non mi sono chiare. Chiedo a Voi di Libero di spiegarmele che forse ne sapete più di me. Il bollettino di versamento riporta la dicitura ABBONAMENTO TV,mentre il foglio del agenzia delle entrate riporta la scritta canone. Per altri versi si parla di tassa di possesso.Ora se è un abbonamento,perché deve essere obbligatorio. Non esiste in Italia un abbonamento obbligatorio,chi non vuole più un servizio lo disdice e la cosa finisce li. Se invece è un canone tv o tassa di possesso,allora dovrebbe essere la rai a fornirmi la tv e io le pago il canone. Però qui invece la tv ognuno di noi se la deve comperare o sbaglio? In secondo luogo è una concorrenza di mercato libero sleale nei confronti di tutti gli altri operatori privati che hanno emittenze televisive nazionali e locali e che operano senza il contributo di un canone o è un abbonamento o è una tassa. Non ho ancora chiara la cosa. Per finire, vengono completamente violati quelli che sono i diritti dei consumatori. Se la rai vuole far pagare un abbonamento faccia come altre aziende. Vedi SKY,Mediaset premium etc. etc. etc.. Se voi di Libero siete più afferrati di me sulla materia, datemi una risposta perché mi sento solo preso in giro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog