Cerca

CLASS ACTION* ESPOSTO QUERELA DI MASSA CONTRO IL GOVERNO -PER PROCURATO MAXI-DEBITO -PER DECISIONI

Egregio Direttore Dr. Maurizio Belpietro La vostra campagna di- “” class action “” per istigazione al suicidio”” che mi trova in pieno accordo la vorrei ampliare per altri importanti errori commessi dai nostri insipienti governanti – Pertanto mi permetto di sottoporre al giudizio Suo e di tutti i suoi numerosi lettori/scrivani- Ministri, sottosegretari, dirigenti inamovibili dei dicasteri del tesoro - tutti i chiacchieroni dei parlamentari degli ultimi vent’anni di mala-malissima politica devono essere chiamati a rispondere per le seguenti nefandezze: -per aver massacrato, distrutto l’Italia produttiva -per aver dissipato l’economia per pagare gli stipendi di una massa enorme di personale della Pubblica Amministrazione per la maggior parte in perenne malattia assenteisti dal lavoro (vedi le inchieste televisive dei migliori canali- RAI-MEDIASET-LA 7- SKY NEWS -) -per aver richiesto alle microimprese ben oltre il 50% dell’utile aziendale -per aver costretto l’amministrazione delle aziende a ricorrere alle banche con prestiti bancari a tassi da usuraio tanto da incidere in ragione del 15/20% sulle spese aziendali -per avere completamente, volutamente trascurato i controlli sulla tracciabilità dei prodotti lasciando l’uso irregolare del marchio made in Italy a prodotti importati -per avere permesso –da tempo indeterminato- una produzione targata Cina in Toscana Zona Prato con evidente evasione di IVA, con evidente manodopera sfruttata a prezzi di schiavitù in evidente contrasto con le leggi imposte ad ogni produttore del Piemonte-Lombardia-Veneto-che operano con contratti nazionali di settore -per aver volutamente dimenticato di esercitare approfonditi controlli in Campania zona tessile di Napoli e dintorni dove entra di tutto anche in forma del tutto agevolata con evidente elusione di IVA , di tracciabilità del prodotto- Tutti prodotti che immessi sul tradizionale mercato italiano vengono offerti a prezzi stracciati concorrenziali disturbando tutti i laboratori tessili del Nord che viaggiano in regola con- INPS-IRPEF-IMU-IRAP- CONTRIBUTI-CAMERA COMMERCIO-VISITA MEDICA-ALBO ARTIGIANI-DEBITO IVA- CON PUNTUALE VERSAMENTO COL MODULO F 24- CON ASSUNZIONE DI PERSONALE IN REGOLA- -per aver permesso una gigantesca operazione finanziaria alle catene consorziate della Grande Distribuzione di importare enorme quantità di ogni genere di prodotti finiti a prezzi nettamente inferiori ai nostri costi in netto contrasto con le leggi del lavoro imposte dalla nostra legislazione fino a distruggere la quasi totalità dei laboratori tessili del Nord- Ovest e del Nord-Est dell’Italia -per non aver difeso i vecchi artigiani che da oltre 50 anni hanno pagato di tutto tutte le vostre tasse del *caxxo* e oggi grazie alla vostra incapacità, al vostro dilettantismo si trovano a mani vuote con molti debiti bancari per non voler licenziare dipendenti solo per la vostra esagerata richiesta di soldi…sempre soldi.. ancora soldi essendo diventati ormai soci delinquenziali, affamati, spendaccioni, pure ladri di nutella, di t-shirt-di pizze-mutande havaiane- di benefit a gogò- di macchine blu a iosa…. -per aver portato prima l’iva al 20% - non contenti di aver procurato minori incassi e notevoli danni al consumo finale avete deciso con l’aiuto di una massa di “saggi” di portare l’aliquota IVA al 21%- anche qui il mercato vi ha sonoramente sconfitti in quanto le entrate sono nettamente calate e la miseria ha cominciato ad entrare nella maggior parte delle famiglie italiane anche per una marea di persone licenziate- nonostante questi risultati, nonostante tutti i giudizi negativi del popolo italiano avete assunto la responsabilità di portare incautamente l’aliquota IVA al 22%- così avete compiuto la distruzione generale delle famiglie italiane riducendo il potere d’acquisto ai minimi storici- sordi ad ogni sollecitazione del cittadino italiano -per la campagna demenziale dell’ “evasione Fiscale” che ormai ha proprio rotto *i coglioni* perché non pensate piuttosto alla campagna di “evasione del lavoro” che appartiene alla pubblica amministrazione ben documentata dalle testate televisive con tanti fotogrammi che inchiodano l’ *assenteismo* ossia l’ *evasione al lavoro* le timbrature di uno per tutti-il timbro e poi l’uscita al mercato, al bar, al gioco delle carte- -vi incolpo di non ascoltare le lamentele , la disperazione del datore di lavoro, del dipendente, del papà di famiglia, della donna di casa che si trova in difficoltà a preparare pranzo e cena-la solitudine del giovane che non può pensare al futuro e si trova in disperata ricerca di una collocazione nel mondo del lavoro- certo che voi *tromboni* ve ne frega di tutto- basta solo andare in TV a sorridere di continuo tanto per voi tutto va bene , lo stipendio entra se poi l’italiano è in *merda* che *caxxo* ve ne frega *tromboni* -se non fate urgentemente un*** FERMO IMPORT PER ALMENO UN ANNO SOLARE CHE POSSA COMPRENDERE LE QUATTRO STAGIONI COMMERCIALI*** tutto va in default e avanti con le chiusure di ogni tipo di laboratorio artigianale- ma dove pensate di andare a prendere i soldi delle tasse –nei villaggi rom— nei cassonetti dell’immondizie—nei centri tessili della Campania—nella zona Prato della Toscana..----nei palazzi ministeriali di Roma---nelle coop gestite dai rossi--- oppure pensate di mandare un esercito di ispettori nel Nord-Ovest o nel Nord-Est a succhiare ancora quel poco sangue che circola negli artigiani e nei loro collaboratori che da 50 anni non hanno fatto che pagare----pagare----pagare-----e ricevere pedate nel *culo*- BAMBOLE NON C’E’ PIU’ UNA LIRA—capito *tromboni* Il medico chirurgo sbaglia un’operazione – paga- viene processato- viene multato- Il poliziotto sbaglia in un operazione di controllo-paga-viene processato-viene trasferito L’imprenditore sbaglia il bilancio profitti/perdite –viene ispezionato – paga- viene multato- E via per tanti altri esempi di errori che vengono sottoposti a giudizio e relativa condanna- Perché i vari ministri che hanno combinato un bordello di *caxxate* procurando un debito pubblico che tra poco raggiunge la base NASA spedita su Marte- perché non possono essere inquisiti , incolpati, condannati al rimborso delle spese o serve solo inquisire Berlusconi per sesso, per testate di giornali, per frequenze televisive???? A conclusione perché Dr. Belpietro non promuove di istruire una class action per condannare responsabilmente tutti i *tromboni* che continuano combinare guai senza mai ascoltare il parere del cittadino italiano che non è così *coglione* come lo pensate voi io sono pronto alla partecipazione per ridare finalmente dignità al lavoro prodotto solo in Italia e sopprimere tutte le schifezze che un governo di dilettanti allo sbaraglio continua legiferare.- PIU’ PERSONE SIAMO - PIU’ CONTIAMO- ( anche per la divisione delle spese) -giorgio alabardi-caidate-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog