Cerca

La rivoluzione mediatica e se non basta quella armata

la casta dei potenti va combattuta tutti i giorni, non uno si e tre no o essere nel loro riguardi compiacenti. Alle TV e alla stampa che fiancheggia il Governo va opposta l'intera opposizione indipendenemente dal colore politico fino alla definitiva estinzione di Giorgio Napolitano e la sua cordata colpevole di gravissime inadempienze nei riguardi degli italiani e spudoratamente favorevole solo ai "draghi"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog