Cerca

Cosa siamo costretti a immaginare...date le circostanze

Pur nella sua orrenda bruttura,un triplice omicidio alla fine è apparso più,per così dire,”lieve”. Parlo dei coniugi Allione e la nonnina,trucidati qualche giorno fa dal convivente della loro ex domestica. Perché con i fuoriditesta che girano,forse inebetiti dalle droghe,dall’avidità di denaro e chissà da cosa altro,mica si sarebbe andati tanto lontano dal convincersi che fosse stato il figlio-nipote a fare la carneficina. Nell’impossibilità di porre rimedio a tanto orrore,prendiamo la notizia come buon auspicio di inizio d’anno…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog