Cerca

Da Giorgio alla signora Sabrina

Cara Sabrina, fatico a capire cosa c'entrano i soldi degli israeliani. Sono pagato dal Mossad? Il governo israeliano mi paga per dire che sto dalla loro parte? Lasciamo perdere. Stravaganze a parte, la questione è un'altra. C'è un paese liberale, democratico e occidentale che da decenni vive sotto la costante minaccia di altri paesi nei quali il principale passatempo, oltre a sparare in aria coi mitra e bruciare bandiere, è lanciare razzi sulle case altrui e organizzare attentati suicidi. Con tutto ciò, c'è una parte dell'opinione pubblica europea, minoritaria per fortuna, che considera carnefici i primi e vittime inermi i secondi. Solitamente questa stessa parte di opinione pubblica ritiene che l'11 settembre sia stato organizzato dallo stesso governo Usa per giustificare l'invasione dell'Iraq e accaparrarsi il petrolio. Se l'argomento non fosse funesto mi spancerei dalle risate. L'argomento è complesso e richiederebbe ben altri spazi per capire chi ha cominciato. Resta il fatto che gli arabi, quando vogliono cure mediche e cercano lavoro, bussano alle porte dei malvagi sionisti. Forse perchè gli abitanti di israele studiano, lavorano e costruiscono? Altro che involuzione, cara Sabrina. Un saluto Giorgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog