Cerca

Sandro

Caro Sandro, so che la democrazia è un'illusione. Funziona bene su un gruppo ristretto di persone ma quando deve governare milioni di individui come oggi si inceppa e si ammala. I politici che eleggiamo se ne fregano di noi. Se così non fosse l'Italia sarebbe un posto migliore e non divorerebbe i suoi cittadini. Altrove funziona meglio grazie a meccanismi di voto e di rappresentanza più chiari e trasparenti ma il sistema di governo è diverso e i problemi non mancano comunque. La dittatura? Può essere una soluzione temporanea con un mandato ben preciso e limitato come facevano i Romani. Il dittatore affrontava l'emergenza con pieni poteri su mandato del Senato. Risolto il problema il dittatore era privato dei suoi poteri. Alla lunga, la democrazia è ancora l'unico sistema di governo che regge. Andrebbe ripulita dalla feccia dei clientelismi, semplificata nei meccanismi e ridotta nei numeri. Sarebbe bello. Saluti Giorgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog