Cerca

La funzione del senato

Caro Giordano,mi rivolgo a Lei perchè penso che sia l'unica persona che,prima di cestinare questa mia,vorrà perderci un po' di tempo.Da mesi sentiamo dire che il bicameralismo perfetto è inutile,costoso e si riduce ad una perdita di tempo.Ci dicono che la soluzione del problema è l'eliminazione del senato e la sua trsformazione in un,non meglio definito,senato delle regioni o delle autonomie.Che il nostro sistema bicamerale,così com'è,sia inutile e dannoso è certamente vero,ma le modifiche proposte,a mio avviso,non risolverebbero certamente nè il problema dei costi nè quello della rappresentatività.Il sistema bicamerale,così detto perfetto,è nato allo scopo di mediare i diversi interessi delle due fasce della società (nobili e cittadini comuni),Oggi non esiste più la nobiltò,ma la società è pur sempre una struttura piramidale che,ai diversi livelli,ha indubbiamente interessi diversi.Due camere elette dalla stessa base elettorale si traducono in quella che può essere definita dittatura dei numeri.Quindi l'eliminazione di una camera non risolverebbe il problema di fondo.L'unico modo per risolverlo sarebbe ridare al senato il suo compito originale:rappresentare una fascia di intressi diversi da quelli rappresentati dalla camera.Da queste considerazioni nasce la mia proposta che in questo paese,che può ormai essere definito del socialismo reale,può sembrare pazzesca e fuori dal tempo:facciamo votare per il senato i cittadini in base al reddito.Si otterrebbero così diversi risultati:l'eliminazione della dittatura dei numeri,il cetomedio finirebbe di essere la vacca da mungere,i nostri politici si dovrebbero comportare in modo più consono agli interessi del paese e non solo a quelli della loro poltrona e forse si avrebbe un riscontro positivo anche nella lotta all'evasione fiscale.Mi scuso per la lunghezza di questa mia,ma visto l'argoment0 non sono riuscito ad essere più breve.Cordiali saluti Giovanni Vianello

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog