Cerca

Regione Umbria Vergogna!

Regione Umbria vergogna. Questo è lo slogan con cui i lavoratori delle acque minerali di Sangemini iniziano la loro assemblea sindacale indetta per dire a Norda di tornare da dove è venuta. I lavoratori non vogliono trattare con Norda, è questo che è venuto fuori in coro. I lavoratori stanno preparando un esposto alla magistratura per indagare sull’operato della regione Umbria delle banche e della gestione aziendale. I lavoratori della Sangemini sono pronti a tutto per difendere il loro posto di lavoro, anche a soluzioni estreme. Questo è un avvertimento per tutti quelli che continuano a lavorare sporco dietro le spalle dei lavoratori. Attenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog