Cerca

Per la sx è periodo di saldi

Il giorno 21 u.s. l'attuale maggioranza, per un piatto di cardi rossi e turchini (vds la poesia Davanti a San Guido), si è venduta lo Stato italiano. Il senato ha infatti approvato l'abolizione del reato di clandestinità contenuta nel ddl sulle misure alternative al carcere. Il provvedimento ora passerà alla Camera, ma ormai è sicuro che il processo di disgregazione della nostra povera Italia portato avanti dalla sinistra,dalla funesta coalizione governativa e dal m5s non possa essere fermato. Da anni stiamo svendendo i nostri valori, le nostre tradizioni e tutto in nome dell'integrazione e tutto ciò non può che far il paio con una politica estera inesistente e/o incocludente, la quale si basa solo su note di protesta. Già in passato il governo Prodi ebbe la stravagante, per non dire vergognosa, idea della " legge sui ricongiungimenti" con la quale si dava una pensione, superiore alla minima sociale dei nostri anziani, a stranieri che non avevano versato alcun contributo. Se a questo aggiungiamo la campagna contro il Presepe, il Crocefisso e le sovvenzioni elargite per la costruzioni di moschee nelle quali è anche capitato che si predichi l'intolleranza religiosa il quadro della vegognosa svendita è eloquente. Ci stiamo svendendo e chi deve vigilare sui nostri valori, tradizioni e difendere la nostra società si comporta come "quell'asino bigio che rosicchiando un cardo rosso e turchino non si scomodò

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog