Cerca

BOLDRINI E BOLDRINATE.

Premesso, che dopo avere scoperto che Boldrini è nata il mio stesso giorno di aprile, il 28, mi sono recato all’anagrafe del mio comune di residenza per sapere se si poteva, anticipando, quanto costava la variazione. Non ho fatto come quello scozzese che, avendo trovato un pacchetto di biglietti da visita del valore di 50 euro, naturalmente con un casato diverso dal suo, si recò al suo comune per sapere se un eventuale cambio di cognome costasse meno. Tornando alla presidente, mi domando come mai, per errori veniali, molto meno gravi del suo, si richiedono dimissioni, mentre per la sua boldrinata sul caso Preiti, che costò quasi la vita a un brigadiere dei carabinieri, tutto tace.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog