Cerca

Povera Italia.

Caro Direttore, mi permetta una breve sintesi della situazione del paese Italia. I politici continuano la loro strenua battaglia contro il popolo per mantenere la posizione di previlegi, diritti aquisiti da trasmettere ai loro famigliari. Certa magistratura prosegue imperterrita la sua guerra contro Berlusconi e i suoi sostenitori seguendo il modello Beria. Il presidente della repubblica lascia fare e non tenta nemmeno di mettere al loro posto i magistrati che sperperano risorse del paese per una loro chiara vendetta. La vecchia nomenklatura del PC, oh, scusi, del PD, non vuole accettare la guida del nuovo segretario, democraticamente eletto dal loro popolo di sinistra, peraltro copione già visto in altre circostanze. Prodi si è riaffacciato sulla scena politica con la speranza - e sciagura per l'Italia - di essere presidente del disastrato paese che venne obbligato, pagando il biglietto di entrata, ad accettare il cambio lira/euro a 2000 lire! Che economista il Prodi! Scusi Prodi quando restituirà , come da lei promesso a suo tempo, l'importo del biglietto per l'entrata nell'euro? In tutto questo marasma il popolo continua a soffrire e a non reagire come dovrebbe. Italiani.....sveglia. Aldo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog