Cerca

L'ETERNO DILEMMA

Caro Direttore: Uno dei problemi dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. Il dubbio è il primo sintomo di intelligenza, prendiamo un esempio: sposarsi o non sposarsi? Mettere su casa col mutuo da pagare e i bambini a letto col morbillo? Lo stupido è sicurissimo, si sposa subito con la prima tipa che gli capita a tiro e visto che è contento di questo castigo meriterebbe di averne due. Riguardo alla situazione politica invece, qualcuno è certo che questo governo sia il massimo che possiamo augurarci di avere, altri invece saggiamente hanno dei dubbi. Personalmente dubito parecchio, dubito dell'onestà e della rettitudine di gente che ci ha ridotti in miseria, dubito delle chiacchiere, degli imbrogli continui, delle facce di bronzo degli onorevoli, dubito persino di vivere nella realtà, dubito che questa gente abbia un'anima e che conosca l'uggioso pane della compressione e della rinuncia, dubito a volte che riusciremo a cavarcela. Ma tutto scorre, vola via, questa storia può finire qui, adesso, oppure ricominciare e continuare all'infinito. Non v'è certezza del domani e ancora una volta, al calare delle prime ombre serali, quando i pensieri si riordinano e si tirano le somme della giornata ormai trascorsa, ci chiederemo tra il preoccupato e il dubbioso: quanto pagheremo in più di tasse domattina?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog