Cerca

Autorità per l'energia : fa gli interessi dei gestori, contro i consumatori?

Spett.Le Autorità per l'energia, da 2 anni quasi sto combattendo contro prassi, secondo me truffaldine, non trasparenti o almeno non conformi a norme contrattuali di Enel e di Sorgenia. Ho chiesto a voi aiuto attraverso la richiesta di conciliazione e attraverso reclami scritti a partire da luglio scorso. I vostri siti non sono di facile consultazione e mi chiedo come facciano tanti utenti non pratichi con i computer a accedere a quello che, teoricamente, dovrebbe essere un aiuto per il cittadino. Sta di fatto che a tutt'oggi non ho ricavato un ragno da un buco : le bollette di Enel sono sempre più stratosferiche e Sorgenia trova mille scuse per ritardare una nuova attivazione e voi mi mandate ogni tanto una notifica che lascia il tempo che trova e che non riduce nemmeno la gravità del mio problema. Mi chiedo se dunque tutto il vostro sistema, non sia stato imbastito essenzialmente per dare lavoro e quindi trovare consensi politici e sia, di fatto, uno specchietto per le allodole per i poveri consumatori.....Sembra che siate messi lì a baluardo delle prepotenze dei gestori ma in realtà fate , forse il loro gioco....Francamente non ho altra risposta plausibile...ma quello che succede a me succede anche ad altri e tutto ciò non quadra...quindi chiederei ai Direttori dei maggiorgani di stampa a cui indirizzo anche questa lettera per conoscenza, che si facciano promotori di un'inchiesta sui reali scopi di questa Autorità per l'energia...ci dica quanto prendono i dirigenti vari ecc.ecc. E si mi legge qualche politico che possa comprendere la bontà del mio dire promuova anch'egli un 'indagine....O il Ministro incaricato....Avranno, secondo me, delle amare sorprese!!!!! Giovanna Paolucci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog