Cerca

Assalto alle pensioni

Gentile Direttore, ho appreso di un disegno di legge della on. Giorgia Meloni che , con l' obiettivo dichiarato di porre freno alle "pensioni d' oro", stabilisce un tetto di 3200,00 euro/mese per tutte le pensioni. Cosa c' entrano -esemplificando-le pensioni di 3500-4000 euro/mese con le pensioni d' oro (quelle ad es. di 90.000,00,60.000,00 euro/mese e non all' anno)? Nulla evidentemente. La predetta on. Meloni si vanta (mi sembra)di appartenere alla cosidetta "destra sociale" seppure con un percorso articolato dapprima con l' indimenticabile on. Fini, poi nel PDL ed ora nei Fratell' d' italia. Più che destra sociale penso più appropriato il termine "invidia sociale" che in nulla si differenzia se non per il colore da quella con la bandiera rossa con falce e martello. Naturalmente la proposta della on. Meloni non risulta porre "tetti" ai vitalizi parlamentari (di cui usufruirà essa stessa) che-come noto- sono "furbescamente" non equiparati alle pensioni. Concludo: perché un elettore dovrebbe votare una coalizione di centro-destra in cui vi fosse la on. Meloni?. Antonio Usai

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog