Cerca

Ma guarda tu chi ci tocca difendere!

Ma guarda tu chi ci tocca difendere! L’onestà intellettuale è merce rara, sono giunte valanghe di attestati di solidarietà a Daria Bignardi perchè un grillino le ha chiesto come si sentisse ad aver sposato il figlio di un assassino, ma nessuna solidarietà al grillino Di Battista al quale la Bignardi non si era fatta scrupoli di chiedergli come si sentisse ad essere figlio di un fascista. A parte il fatto che la responsabilità è personale e, quindi, non si può addebitare in alcun modo ai figli le responsabilità dei padri, la colta Bignardi avrebbe dovuto aver letto Terenzio “ Si mihi perget quae volt dicere, ea quae non volt audiet”, “ Se continuerà a dirmi ciò che vuole, ascolterà ciò che non vuole”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog