Cerca

IL PD COME IL PARTITO FASCISTA ?

Il vero e unico problema dell'Italia è il Partito Democratico. I motivi sono 1) un partito dedito all'occupazione del potere ed all'eliminazione fisica degli avversari (ogni regione e comune rosso usano il pubblico per affermare il predominio). 2) un partito fatto di arrivisti, autoreferenziali ed associati in un unico disegno: il potere 3) il vero vulnus del PD è chiamarsi "democratici": Per loro la democrazia è il vero punto debole: infatti con le primarie ed i congressi accantonano l'interesse pubblico in attesa di aver deciso al loro interno chi potrà spadroneggiare nella vita pubblica. E la democrazia è solo una scusa per fermare il tempo e dar spazio alle congiure per comandare. 4) blocca da sempre l'iniziativa privata con regole e paletti per impedire la libera concorrenza delle idee. Più si blocca l'altro, meno bisogno c'è di migliorarsi. Insomma un partito molto vicino a quello fascista del ventennio mussoliniano, con una sola differenza: non hanno proprio voglia di pensare né di fare, infatti la loro classe dirigente è per il 90% fatta da dipendenti pubblici, inadeguati e disabituati al lavoro ed all'innovazione e producono solo burocrazia. Tra 10 anni saranno odiati da tutti, forse anche prima. marco morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog