Cerca

Foibe, esodo

Egregio direttore, sono un docente di scuola ed ero iscritto ad un forum di discussione dedicato agli insegnanti di un noto social network. In occasione del Giorno del Ricordo, istituito dalla legge 92/2004 ho invitato i colleghi a ricordare nelle loro scuole quelle tragiche pagine di storia. In tutta risposta alcune colleghe hanno pubblicato nel forum un’intervista a Claudia Cernigoi e un articolo a Alessandra Kersevan. Queste due signore sono note per sostenere tesi oggi del tutto respinte dalla storiografia, come quella per cui sarebbero stati infoibati soltanto alcune centinaia di persone, collaborazioniste del regime fascista e dei tedeschi (sappiamo invece che i morti furono circa 15.000 e che furono uccisi dai partigiani comunisti yugoslavi anche membri del Cln triestino, per dirne una). Ho condannato duramente quelle tesi, che non io, ma persone ben più autorevoli di me han indicato come “negazioniste”, ho invitato a documentarsi presso pubblicazioni serie, riconosciute..Sono stato allora accusato di fare propaganda politica e di usare toni incivili (io, non chi offende la memoria di migliaia e migliaia di vittime innocenti e di un intero popolo costretto a lasciare le proprie terre). Infine, sono stato espulso dal gruppo di discussione. Questo nel 2014, in un forum di insegnanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog