Cerca

Renzi con un mandato esplorativo ?

Mi sembrerebbe inusuale se il Presidente della Repubblica assegnasse l’ incarico definitivo di Premier, con l’ incombenza di richiedere la fiducia ai due rami del Parlamento, direttamente a Renzi, sulla base delle indicazioni che gli verranno nel corso delle sue prossime consultazioni. Diamo per scontato che le delegazioni della attuale maggioranza indichino al capo dello Stato , unanimamente, l’ indicazione su Renzi Premier, ma forse aggiungeranno che l’ assenso va legato a un accordo di programma, e,probabilmente le altre delegazioni inidcheranno candidati diversi,Non essendo Letta sfiduciato dal parlamento, il Capo dello Stato dovrà necessariamente indicare un candidato in grado di definire un accordo con la stessa o altra maggioranza, e questa fase viene normalmente chiamata “mandato esplorativo”. Tale fase non sarà oggettivamente breve, per ragioni di credibilità dei piccoli partiti della attuale maggioranza, anche se poi si concorderà su qualcosa abbastanza indefinito da salvare la faccia (al PD stesso visto che il programma non sembra allo stato di maturazione necessario), e poter consentire agli stessi partitini di condizionare l’ azione di governo . Speriamo che questo non blocchi ulteriormente l’ azione del Parlamento, e l’annuncio dell’ uscita dalla “palude”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog