Cerca

Il

Caro Direttore, lei sicuramente conosce il significato della parola "bauscia": uno che si dà tante arie, un presuntuoso, uno che si sopravvaluta ooltre misura. Questo credo che questo termine si adatti alla perfezione a Renzi. Prima ha dimostrato una sospetta apertura verso Berlusconi, dichiarando che mai avrebbe voluto fare il Premier, poi visti i sondaggi che non gli garantivano una vittoria certa in caso di elezioni, ha pensato bene di accaparrarsi subito la poltrona. E ora chi ci propinerà come Ministri? I soliti indecenti, confusionari e soprattutto solo di sinistra? Stiamo a vedere... intanto per me rimane un "bauscia" fino a prova contraria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog