Cerca

CURRICULUM E RELAZIONE PSICHIATRICA

Caro Direttore, permettimi di dire che le mie lettere ti descrivono Renzi da anni, vedo che il nostro pensiero coincide sempre e mi fa piacere darti anche questa ulteriore riflessione: La parola più immediata per definire il gesto di Renzi è tradimento. Ma occhi esperti avevano previsto tutto, dato anche il suo curriculum; l'ha ricordato lui stesso ieri quando ha detto: se non fossi stato ambizioso sarei a fare il secondo mandato da Presidente della Provincia di Firenze (come dire, un pezzente). Quest' uomo per arrivare ha usato tutto, altro che Machiavelli ! Confonde le menti con quella parlantina, ma non ascolta mai nessuno. Si contorna di giovinastri pivelli di vita e di politica e conduce la sua rivoluzione fatta di rottamazione e parole che la gente vuole sentirsi dire. La mia idea: tutti gli uomini che cercano il potere, dovrebbero presentare insieme alla candidatura ed al mod. unico, una relazione psichiatrica di tre esperti, proprio per evitare che cittadini inermi e abituati alle telenovele, si rendano conto per chi vanno a votare, a chi delegano il loro futuro. Perché di questo si tratta. Forse ci sarebbero meno errori di valutazione e si capirebbero prima le vere intenzioni dei politici. E Renzi non sarebbe lì se ci fossero state queste regole. marco morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog