Cerca

Allarme a Milano

Gentili Signori, abito a Milano e desidero lanciare un accorato grido di allarme riguardo l’infido comportamento di ciclisti e pedoni, spesso ritenuti vittime, mai considerati fomentatori di circostanze inopportune. PREMESSA Valutato la difficile situazione di Milano, la cui rete di mezzi pubblici risulta dispendiosa per i cittadini, sia in ragione dei clamorosi aumenti dei biglietti, sia per la scarsa qualità del servizio offerto, molti abitanti come me hanno optato per l’utilizzo della propria autovettura per spostarsi quotidianamente fra casa e posto di lavoro. IL PROBLEMA Nonostante le mie ripetute segnalazioni formali, sia alle Forze dell’Ordine (Polizia stradale, Vigili Urbani e Carabinieri), sia al Sindaco di Milano, nulla ancora è stato fatto. Così i ciclisti continuano a circolare precipitosamente e incautamente sui marciapiedi del centro città, pedalando sulle strisce pedonali mentre parlano al telefonino, percorrendo le strade in contromano e, cosa molto grave, senza luci accese quando è buio. Questi incivili integralisti, sobillati da una certa corrente politica giacobina che li incoraggia all’odio verso il prossimo, si privano volentieri della propria personalità mettendo a rischio la propria incolumità e proponendosi sempre incattiviti e alla ricerca di una lite con l’automobilista, pedalando al buio vestiti con abiti scuri. Non si capisce perché solo per gli automobilisti esiste l’obbligo del giubbotto catarifrangente. Come se non bastasse, i pedoni attraversano IMPROVVISAMENTE le strade fuori dalle strisce pedonali, ignorando il traffico di automobili e di altri mezzi di trasporto e pretendendo assoluto rispetto. Per finire ho segnalato ripetutamente - sia per iscritto, sia per telefono – che sulla tangenziale di Milano alcuni nomadi attraversano la carreggiata a tre corsie, sia a piedi, sia con il carrello della spesa, in entrambi i sensi di marcia, perché abitano nello spartitraffico, dove peraltro si sentono liberi anche di tagliare alcuni alberi per accendersi dei fuochi e scaldarsi. ROBA DELL’ALTRO MONDO !!! LA MIA PROPOSTA Punire in modo esemplare le Forze dell’Ordine che non fanno rispettare le leggi e i regolamenti della società civile! Grazie per l’attenzione. Alfio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog