Cerca

Karzai e la cosa ignobile

Il Presidente dell’Afghanistan Karzai è stato molto impegnato nelle scorse settimane in incontri segreti con i Talebani del suo paese con lo scopo (nobile) di raggiungere un accordo di pace con essi senza coinvolgere gli americani e gli alleati occidentali che,con perdite ingenti di uomini e dollari (c’è poco da vere,anche i dollari contano…) hanno contribuito a far risollevare il Paese dalla precaria situazione nella quale essi (i Talebani) l’avevano cacciata. E questo,secondo me,è abbastanza ignobile. A meno che egli (Karzai) non riesca a convincere quelli (i Talebani) che il mondo va avanti e che le ragazze hanno diritto-dovere d’istruirsi,che se un essere umano crede che il buon Dio sia un altro non chiamato Allah dev’essere lasciato libero di professare la sua fede e che le ragazze (siamo ancora lì,agli esseri umani di sesso femminile) devono essere libere di scegliersi il marito (per la “convivenza” diamo tempo al tempo) senza pressioni fisiche o psichiche di alcuno. E se riuscisse a convincerli che in futuro dovrebbero interessarsi di far progredire il loro Paese senza rompere le scatole agli occidentali,ancor meglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog