Cerca

TUTTA COLPA DELL'INPS

Spett.le Redazione Siamo una Societa’ di Servizi costituita da giovani professionisti che, oltre a dover combattere tutti i giorni con la crisi economica cui verte il nostro paese, si trova a dover combattere con l’inettitudine degli Enti Statali quali INPS ed Equitalia. In data 21/08/2013, ci viene notificata una cartella Inps per un importo di ? 10.446,68 inerente a contributi dipendenti non pagati per il periodo luglio / agosto 2012. Il giorno 10/09/2103, ci presentiamo presso gli Uffici Inps di Pomezia (Rm) per verificare quanto contestatoci, dopo riscontro da parte dell’ente ci viene comunicato da un responsabile del procedimento che i contributi in cartella risultavano effettivamente versati e che avrebbe provveduto al piu’ presto a regolarizzare la nostra posizione. In data 21/02/2014, veniamo contattati dal nostro Istituto Bancario che ci comunica il blocco immediato del Conto Corrente Societario dovuto ad atto di pignoramento da parte di Equitalia Sud Spa Roma, in riferimento alla stessa cartella INPS a noi gia’ notificata il 21/08/2013. Oggi ci troviamo nella situazione di non poter pagare la locazione dell’ufficio, le utenze, gli stipendi e le tasse che ogni mese puntualmente versiamo. Ci sorge spontaneo domandarci come sia possibile che certi episodi cosi’ incresciosi e gravi possano ancora accadere ma, soprattutto, come sia possibile per una Societa’ giovane come la nostra riuscire a combattere queste situazioni, a tutelarsi e nonostante tutto a crederci e andare avanti onestamente cercando di creare e produrre lavoro in quest’Italia cosi’ disorganizzata e disinteressata ai problemi delle piccole e medie imprese. Ci auguriamo che facciate il possibile per divulgare quanto successo in modo da evitare che altri giovani imprenditori possano trovarsi nella stessa situazione. Presidente del C.d.A. Dott.sa Antonietta Murgiano Consiglio di Amministrazione Sig.ra Annalisa Di Stefano Consiglio di Amministrazione Dott. Marco Turella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog