Cerca

La reazione

D'Alema: Renzi premier non è una sopresa

Massimo D'Alema

L’arrivo a palazzo Chigi di Matteo Renzi non è una sorpresa. Avevo detto che Renzi si candidava alla segreteria del Pd per farne trampolino di lancio per palazzo Chigi. Quello che è successo era facilmente prevedibile". Lo dice Massimo D’Alema nello studio di 'Otto e mezzo su La7.
Enrico Letta, da parte sua, si è trovato in una situazione di difficoltà ma "ha temporeggiato troppo e in una situazione difficile Renzi ha realizzato il suo programma congressuale". E’ stato un tradimento? Per D’Alema, "la situazione del Paese è tale che il maggior partito del Paese tutto può permettersi tranne le polemiche retrospettive". Lui, comunque, sente il "dovere" di dare una mano, augurandosi che il premier realizzi alcune delle ambizioni, perchè "non è un problema di Renzi, ma degli italianì".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog