Cerca

Terza edizione dal 25 al 27 aprile

Autoclassica: la storia dell'automobilismo alla Fiera di Rho-Pero

"Regine" della kermesse saranno una Ferrari 250 GTO del 1963 giunta dall’Inghilterra, la 250 Monza Scaglietti Spyder e la 6C 3000CM Alfa Romeo del 1953.

Autoclassica: la storia dell'automobilismo alla Fiera di Rho-Pero

AutoClassica, il prestigioso Salone di Auto d'Epoca giunto alla 3^ edizione, torna dal 25 al 27 aprile nella prestigiosa cornice di Fiera Milano Rho con una formula arricchita negli eventi e negli appuntamenti, oltre che con uno spazio espositivo ancora più esteso.

“Milano AutoClassica si presenterà in una veste ancora più arricchita e internazionale” dichiara Andrea Martini, patron della manifestazione, “si tratta di un vero e proprio museo di quasi 50.000 metri quadri, con collezioni provenienti da tutta Europa. Sarà un’occasione unica per vedere le più belle vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo mondiale accanto alle ultimissime novità provenienti direttamente dal Salone di Ginevra.”

Nel fine settimana del 25-27 aprile 2014 andrà in scena la 3° edizione di Milano AutoClassica, un evento che si è già imposto per qualità dei contenuti e dello spazio espositivo come una fra le kermesse internazionali di maggiore pregio nel settore delle classic cars, con la più avveniristica cornice d'Europa - Fiera Milano a Rho, sede dell'EXPO 2015 - e un héritage unico: risale infatti al 1920 il primo Salone dell'Automobile a Milano.

L'edizione del 2013 si è distinta sicuramente per il grande interesse riservato alle tre "Regine" che hanno dominato la scena durante tutte le giornate di manifestazione: una Ferrari 250 GTO del 1963 - l’auto più ricercata al mondo, prodotta in poche decine di esemplari - giunta dall’Inghilterra, la 250 Monza Scaglietti Spyder e la 6C 3000CM Alfa Romeo del 1953.

L'edizione 2014 nasce, quindi, sotto i migliori auspici, come occasione di consolidamento dei già positivi risultati ottenuti. Significativa, ad esempio, sarà la volontà di organizzare la manifestazione in primavera. Milano AutoClassica si accoderà alle altre realtà europee (Retromobile a febbraio, Techno Classica Essen e Salone di Ginevra a marzo) e, quindi, potrà presentare a fianco delle vetture classiche le ultime novità fra le top cars moderne. Per l’occasione verrà infatti creata, come l’anno scorso, il Classic Circuit, pista esterna omologata, unica nel suo genere, che sarà teatro di competizioni, match race e parate che vedranno schierati veicoli straordinari e i migliori piloti provenienti da tutta Europa.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog