Cerca

Un sindacato spaccato

Tra Fiom e Cgil volano stracci. Anzi uova.
Ferito al volto il segretario provinciale di Bergamo

Tra Fiom e Cgil volano stracci. Anzi uova.
Ferito al volto il segretario provinciale di Bergamo

Tra la Fiom e la Cgil anche stavolta è finita male. Volano stracci tra i sindacalisti riuniti ad Albino in Val Seriana per il congresso dei metalmeccanici. Anzi uova. E una di queste ha colpito al volto il segretario provinciale della Cgil di Bergamo, Luigi Bresciani, spaccandogli il labro.

I rappresentanti della mozione 2, che fa capo a Giorgio Cremaschi, si sono pubblicamente dissociati dal gesto, scrive Repubblica. Di certo c'è che questo di Albino, che è ripreso dopo l'intervento dei carabinieri e di molti dei lavoratori presenti, è solo l'ultimo di congressi ad alta tensione. La stessa Camusso, il 14 febbraio scorso, era stata duramente contestata al teatro Parenti di Milano e il regionale finì a calci e spintoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • babbone

    28 Febbraio 2014 - 17:05

    Scioglieteli tanto hanno portato il paese allo sfacelo.

    Report

    Rispondi

blog