Cerca

Il ritorno del Drago

Strauss-Kahn, l'erotomane più popolare di Hollande: sondaggio censurato da Le Parisien

Dominique Strauss-Kahn

Dominique Strauss-Kahn

Meglio un erotomane e indagato come Dominique Strauss-Kahn che il presidente in carica François Hollande. Un sondaggio-choc commissionato dal magazine del quotidiano francese Le Parisien fa esplodere il caso a Parigi e dintorni. Alla domanda se qualche politico potrebbe risollevare le sorti del Paese, il 56% degli intervistati ha risposto sì nel caso di Strauss-Kahn, ex presidente del Fondo Monetario Internazionale, grande favorito alle primarie socialiste per l'Eliseo e affossato nel 2011 dall'arresto per lo scandalo sulle presunte molestie sessuali a una cameriera del Sofitel di New York. Uno scandalo giudiziariamente sgonfiatosi poche settimane dopo: Strauss-Kahn secondo la Corte americana fu vittima di un raggiro. Tant'è, da allora la sua carriera politica è di fatto bloccata, anche perché nel frattempo è finito sotto processo a Lilla con l'accusa di sfruttamento della prostituzione.

Sondaggio censurato - Leader con la fissa per le donne (non sono mancate in questi tre anni le rivelazioni delle sue amanti sulle sue pressioni e le sue ossessioni), DSK è di fatto un personaggio ingombrante e imbarazzante per la stampa francese, che ha accuratamente evitato di "riabilitarlo" dopo il proscioglimento. E così avviene anche con l'ultimo sondaggio: le Parisien ha deciso di non pubblicarlo, perché, come spiega il direttore del magazine Frederic Alley, "mancava la domanda Vorreste il suo ritorno?, alla quale gli intervistati avrebbero risposto No a maggioranza schiacciante". C'è chi teme che dietro il risultato sorprendente del sondaggio ci sia la manina dello stesso Strauss-Kahn, desideroso di riprendersi la scena.

Hollande flop: la classifica - Per ora, anche senza la pubblicazione, DSK gongola: nella rilevazione effettuata dall'agenzia Bva precede per popolarità l'ex ministro degli Esteri di centrodestra Alain Juppé (53%), l'ex presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy (49%), l'attuale ministro degli Interni Manuel Valls (48%). All'ultimo posto proprio il presidente in carica Hollande, con un misero 36%: anche lui erotomane e alle prese con un altrettanto imbarazzante gossip rosa, ma decisamente meno popolare del "Drago" Dominique.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog