Cerca

Da Hollywood alla tv

"La grande bellezza" fa il pieno su Canale 5: 36% di share

Paga la scelta di Mediaset di mandare in onda il film di Sorrentino a 72 ore dall'Oscar: incassati 2 milioni di euro in spot

"La grande bellezza" fa il pieno su Canale 5: 36% di share

Doveva essere un successone e un successone è stato. Dopo la vittoria a Hollywood e il battage su giornali e tv, ieri sera "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino è sbarcata sul piccolo schermo in prima serata, mettendo a segno su Canale 5 numeri degni di una partita della nazionale ai Mondiali: 8.860.000 spettatori di media, con uno share di oltre il 36%. L'unico a opporre una qualche resistenza è stato "Il giudice Meschino" su Rai 1, che è stato seguito da oltre 5 milioni di telespettatori, mentre "Ballarò" su Rai 3 è stato spazzato via: per Floris appena 2.120.000 spettatori col 7,7% di share.

Per Mediaset, che in quanto società co-produttrice del film di Sorrentino, non ha dovuto pagare i diritti, la scelta di mandare in onda la pellicola premiata con l'Oscar ad appena 72 ore dal trionfo di Los Angeles (aspramente criticata dai gestori dei cinema), si è rivelata una manna dal cielo sul fronte degli incassi pubblicitari, con i break che sono stati venduti a caro prezzo e tutti a nuovi inserzionisti (non ricollocamenti di spazi già comprati). Un "effetto Superbowl" che secondo le stime di alcuni centri media è valso un paio di milioni di euro. Considerando che nel marzo 2013 la raccolta era stata di 200 milioni circa, ieri Mediaset ha fatto l'1% dei ricavi mensili con una sola trasmissione. Nei cinema italiani la pellicola aveva incassato in tutto poco più di 7 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Davylife

    05 Marzo 2014 - 20:08

    Sorrentino + FIAT (o meglio FCA) = Oscar. (notato lo spottone Last minute) Per il Resto è "Il Grande Paraculo": Si ringrazia..."American Beauty", "La Dolce Vita", "Il Laureato", "L'armata Brancaleone", "Eyes Wide Shut" ecc.. ecc.. ogni scena un plagio ... altro che "maradona"!!

    Report

    Rispondi

  • keko70

    05 Marzo 2014 - 18:06

    Io "la grande schifezza" non l'ho guardata:non mi piace Servillo come attore e ancor di meno la Ferilli. Certo,ora tutti quei giornalai che hanno osannato tutti gli artefici del film senza mai citare la casa di produzione "Medusa", rosicheranno parecchio nel vedere che il Banana ci ha guadagnato lo stesso tutti quei soldini....chiamalo scemo...gli ha fatti tutti fessi e contenti....che ridere.....

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    05 Marzo 2014 - 15:03

    Sarebbe interessante sapere - da chi il film NON è piaciuto - i motivi del loro "non mi pace".

    Report

    Rispondi

    • gispo

      05 Marzo 2014 - 17:05

      semplicemente perchè si è sfacciatamente emulato il cinema di Fellini ed anche Pasolini se vogliamo.

      Report

      Rispondi

  • mlgponte

    05 Marzo 2014 - 15:03

    per "la Grande Bellezza" vale il commento del Rag. Fantozzi riguardante "la Corazzata Potiomkin": una grandissima cagata !!!.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog