Cerca

Né uomo né donna

Australia, Sydney riconosce il terzo sesso: Norrie diventa l'icona dei "neutro sessuali"

Australia, Sydney riconosce il terzo sesso: Norrie diventa l'icona dei "neutro sessuali"

Né maschiofemmina, ma un'icona del terzo sesso. Si chiama Norrie May Welby, viene dalla Scozia, ha 52 anni e da oggi è il primo neutro sessuale riconosciuto a Sydney in Australia, dove si è trasferito a sette anni con i genitori. Da anni si batteva per la questione perchè Norrie non si riconosceva né quando era uomo, suo sesso d'origine, né una volta che ha deciso nel 1990 di diventare donna con un'operazione chirurgica. In seguito però aveva interrotto la cura di ormoni restando nel mezzo della sua evoluzione, sottoponendosi a una nuova operazione per "non avere alcun genere sessuale predefinito". Oggi è un giorno storico per lui e per tutti gli androgini. L'ultimo step da superare era infatti quello dell'ufficio dell'anagrafe che, in principio, si rifiutava di proporre una terza opzione alla casella del sesso. Ma Norrie ha vinto la sua causa ottenendo il riconoscimento come neutro.

La battaglia - "La gente dovrebbe venire riconosciuta per quello che è e poter partecipare alla vita sociale fuori da etichette e discriminazioni", ha affermato Norrie al quotidiano The Australian. Il percorso è stato difficile per via della resistente opposizione dell'ufficio dell'anagrafe, nonostante il fatto che qualche anno fa l'Australia aveva emesso su richiesta di un suo cittadino il primo passaporto con il sesso non definito, riportando una X al posto del genere. In base a questo precedente l'Anagrafe gli aveva rilasciato un certificato in cui il suo sesso risultava non precisato, ma successivamente lo aveva annullato dopo aver ricevuto una consulenza legale. Norrie ha allora fatto causa all'Anagrafe e il caso è finito davanti all'Alta Corte che sempre sulla base del precedente del passaporto con la X, ha stabilito che la legge australiana riconosce che le persone possano non essere né uomini né donne, definendole come "neutre".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudionebridio

    04 Aprile 2014 - 09:09

    Saranno contenti Mr Hyde Umberto Veronesi e tutti gli altri "progressisti" lanciati nella costruzione dell'"Uomo Nuovo" massonico: androgino, dal cervello omologato alla cultura imposta sin dalle scuole elementari, egoista, edonista, malthusiano, nichilista, gallina d'allevamento nelle mani di chi gestirà la società del consumismo illimitato che provvederà a fornirgli il becchime ad ore fisse.

    Report

    Rispondi

  • mich123

    04 Aprile 2014 - 09:09

    É l'equivalente del donatore di sangue universale, va bene con tutti.

    Report

    Rispondi

blog