Cerca

L'incontro al Quirinale

Grillo contro Berlusconi e Napolitano: "Vergognosi"

Beppe Grillo

"Ieri sera in gran segreto Napolitano ha fatto una cosa vergognosa per tutti gli italiani". Beppe Grillo commenta così su Facebook l'incontro che c'è stato ieri tra presidente della Repubblica e Silvio Berlusconi al Quirinale. La polemica è continuata sul suo blog dove il leader del Movimento Cinque Stelle ha rincarato la dose. "Ieri un condannato in via definitiva ha chiesto e ottenuto di essere ricevuto dal presidente della Repubblica. Che messaggio viene dato al Paese? E questo sarebbe possibile in Gran Bretagna, Germania o Francia, o anche in Italia con Pertini o Ciampi? La risposta è ovviamente no".

La secessione - Il post sul blog riguarda anche gli arresti degli indipendentisti veneti. "Gli arresti in Veneto", si legge, "che li si condivida o meno, sottolineano in ogni caso la possibilità che parti dello Stato italiano non trovino più ragioni per farne parte. Per evitare la secessione bisognerebbe dare dei motivi ai cittadini italiani per sentirsi orgogliosi di esserlo". Poi, dopo la parentesi su Berlusconi e Napolitano, Grillo continua: "per combattere la secessione occorrono esempi istituzionali e leggi contro la corruzione, il conflitto di interessi, contro gli sprechi della politica (sempre intoccabili come il finanziamento pubblico ai partiti). La secessione si annulla con una buona politica, non solo economica, altrimenti si colpiscono gli effetti trascurando le cause".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • egobz

    04 Aprile 2014 - 18:06

    Ma se questo cialtrone cominciasse a smetterla di romperci i coglioni.....non sarebbe splendido per tutti. o quasi tutti ???? Capito PLURIPREGIUDICATO ASSASSINO ???? A proposito perché l´abitante del Quirinale ha ricevuto te e non avrebbe dovuto ricevere Berlusconi??? Ormai stai sballando!!!

    Report

    Rispondi

  • ambastianelli

    03 Aprile 2014 - 17:05

    grillo, hai messo su il carrozzone di carnevale....ma dove vai ....con 30 viti porti la gente in parlamento, senza sapere cosa fanno da dove arrivano e soprattutto se conoscono la COSTITUZIONE e le regole del parlamento,i tuoi hanno fatto del Parlamento un bivacco, di pietro l'aveva trasformato in mercati generali dove lui vendeva il pesce , ma davvero vuoi andare in europa? sai i calci in culo...

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    03 Aprile 2014 - 17:05

    @Grillo. Le ricordo che lei ha ammazzato tre persone perchè faceva della sua stupidità un vanto; se lo ricordi sempre che anche un ragazzino non ha potuto invecchiare per la sua idiozia perciò lei è il meno titolato a parlare. Se qui c'è uno che si dovrebbe vergognare questo è proprio lei. Chi tra i due è più pregiudicato? non ha parlato anche lei con questo presidente?(minuscolo)

    Report

    Rispondi

  • ilsognodiunavit

    03 Aprile 2014 - 15:03

    Mi piacerebbe capire perchè Il Sig. Grillo ce l'ha tanto con Berlusconi,proprio non l'ho capito, il fatto di chiamarlo continuamente il pregiudicato, non me lo sarei aspettato, forse Berlusconi è quello che più si avvicina a quei risultati che Grillo dice di volere, in pratica ha preso i voti di quegli italiani che per protesta non avrebbero più votato,dimostrando che era meno comico dei politici

    Report

    Rispondi

    • bettely1313

      03 Aprile 2014 - 17:05

      perché il m5s nella realtà politica italiana è la ruota di scorta del PD. Parla straparla di voler governare da solo, ma poi si allinea al PD. Il m5s non ha ancora e non le avrà mai le idee politiche concrete e utili per l'Italia. il m5s non è un vero partito è solo rappresentanza della protesta del popolo che nel mentre mangia a quattro ganasce i soldi del popolo.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog